Malignani 1957, i diplomati della quinta B (meccanici).
Proprio in questi giorni, a cinquant'anni dal diploma, si è svolto il raduno della quinta B dell'Istituto Malignani.
Nella Foto, scattata nel 1957, i componenti della sezione.
In piedi, da sinistra: Polli, Visini, Mariuzza, Coccolo, Segrado, Morassutti, De Faccio, Muzzolini, Zotti, Bianchi, Casarin, Picih. In basso: Sittaro, Dionisio, Infanti, Anzile, Camatta, Errichiello, Gennaro, Bresin, Marega e Boaro. Erano assenti in occasione della foto Barbina, Lisjak, Marchiori, Riva, Santarossa, Trevisan e Toso.

foto apparsa sul Messaggero Venero del 14 settembre 2007

 

 

 

 

L'omaggio dei diplomati del '57



Al Malignani, la consegna delle borse di studio in onore dei compagni di classe scomparsi

     Una delegazione della V B dei periti meccanici diplomatisi nel 1957 ha consegnato due borse di studio a due allievi particolarmente distintisi nella specializzazione meccanica dell'Istituto tecnico industriale Malignani di Udine: si tratta degli allievi delle quarte B e C Enrico Polo e Marco Pividori.

      La cerimonia della consegna è avvenuta nell'aula magna dell'istituto alla presenza del preside Fabio Illusi, del vicepreside Malacrea, degli insegnanti delle classi terze e quarte, assieme agli allievi. Al gran completo la rappresentanza della V B diplomatasi nel 1957, decisamente uno dei fiori all'occhiello dell'Iti, poiché tutti e trenta gli ex allievi hanno avuto una carriera di prestigio: più che encomiabile la loro iniziativa concretizzatesi con la realizzazione delle due borse di studio.

    La cerimonia si è aperta con l'intervento del portavoce Tullio Anzil e Giovanni Camatta, che hanno ricordato i due compagni scomparsi Franco Sittaro e Pierino Coluzzi, ai quali sono state intitolate le due borse di studio.

Tratto da Messaggero Veneto del 26 ottobre 1999.