Prof. Eliana GINEVRA




1957 Licata (Agrigento) - 25 giugno 2017 Udine

È morta la professoressa Eliana Ginevra, pilastro del Malignani

Insegnante di biologia e chimica organica è stata capace di vincere con le sue idee e la collaborazione degli studenti 18 edizioni di seguito del concorso Fast i giovani e le scienze. Il ricordo del dirigente scolastico

UDINE. Eliana Ginevra non ce l'ha fatta. La professoressa di biologia e chimica organica del Malignani capace di vincere con le sue idee e la collaborazione degli studenti 18 edizioni di seguito del concorso Fast i giovani e le scienze è morta, dopo un breve ricovero all’ospedale di Udine, a causa di un malore. Sarebbe andata in pensione il 31 agosto.

Originaria di Licata, in provincia di Agrigento, è laureata in Scienze Biologiche e Scienze Naturali. La scuola, attraverso le parole del dirigente Andrea Carletti, parla di «una donna che aveva una sua genialità. Dopo ogni premio veniva in ufficio da me a prendersi i complimenti, ma subito dopo mi presentava la nuova idea per l’anno successivo».

Una donna amata da molti: dal fratello, dagli amici, dai colleghi e soprattutto dagli studenti. Alcuni proprio in questi giorni in giro per l’Europa e per il mondo a presentare le invenzioni messe a punto nei laboratori di viale Leonardo da Vinci.
 

«È un pilastro della nostra scuola – aggiunge Carletti – Ha messo a punto un metodo, il suo metodo, ovvero fare lavorare assieme i ragazzi del liceo e quelli del tecnico, sfruttando le potenzialità del Malignani. Sapremo valorizzare il suo lavoro».

Udine, 26 giugno 2017 - Articolo e foto ricavati dal Messaggero Veneto web -