Dopo un quinquennio di studi serali è diventato perito meccanico al Malignani
Diplomato a 64 anni festeggia coi nipoti

    In questi giorni i sacrifici prodotti durante la lunga carriera scolastica da parte di tanti giovani studenti cominciano a produrre i loro risultati. Alle prese con prove scritte e orali i maturandi si godono i risultati del loro studio. Fra loro c'è Massimo Favero, uno studente sui generis, un codroipese di 64 anni, che dopo una vita dedicata al lavoro come meccanico di automobili a Cordoipo (all'autofficina Favero) nei giorni scorsi ha concluso il suo ciclo di studi intrapreso presso l'Istituto Malignani conseguendo il Diploma di Perito Meccanico a conclusione di cinque anni di studi. Da tempo desiderava studiare e conseguire il diploma, così ha deciso di iscriversi ai corsi serali e per un quinquennio, dopo una giornata di lavoro, infilava i libri nello zaino e andava a scuola per poi studiare negli scampoli di tempo libero.
    Un percorso scolastico che Massimo Favero ha intrapreso con passione, si è distinto per serietà, costante frequenza e impegno ammirevole. Nei giorni scorsi ha affrontato e superato brillantemente gli esami. << Sono stati cinque anni bellissimi, se potessi  li rifarei molto volentieri >> ha detto Favero abbracciando i nipotini.

articolo apparso sul Messaggero Veneto del 6 luglio 2010