dal Messaggero Veneto di giovedì 12 ottobre 2006

Sabato la tradizionale cerimonia, 150 in passarella. Basket e palatamburello ai vertii del Fvg
Malignani, sfilano i campioni
La bandiera dell'Iti ha sventolato in alto agli Studenteschi
La squadra di atletica in evidenza

   I 150 studenti del Malignani che hanno tenuto alta la bandiera dell'Iti e del Friuli Venezia Giulia in passerella sabato alle 11, nell'istituto tecnico udinese. E' la tradizionale festa che il Malignani allestisce ogni anno per premiare gli atleti-studenti di tutte le varie discipline a cui hanno partecipato e si sono fatti onore nelle varie fasi: dalle provinciali alle nazionali dei Campionati Sportivi Studenteschi 2006/2007.
   Fiore all'occhiello rimane la brillante performance della squadra di atletica, guidata dalla professoressa Morena Pistrino, impegnata a rappresentare i colori del Friuli Venezia Giulia ai campionati nazionali sportivi studenteschi disputati a Lignano Sabbiadoro dal 26 al 28 settembre. La rappresentativa è composta da: Michel Barbian (getto del peso), Ermano Pagavino (1.000 metri), Gabriele Bini (100 metri), Sebastiano Belli (300 metri), Andrea Padovan (salto in lungo), Daniele Fior (Salto in alto), Damiano Zampis (lancio del disco) e Alessio Scarbolo (110 ostacoli), classificatosi al quarto posto ai recenti nazionali allievi.
  Le soddisfazioni per il dirigente scolastico Arturo Campanella sono giunte anche dagli sport di squadra della pallacanestro, dove gli atleti si sono piazzati ai vertici regionali.



  Nella pallacanestro l'inedito quintetto formato da Jacopo Castellano, Mattia Domenis, Alberto Ganis, Daniele Fior, Stefano Dri, ai quali vanno aggiunti Matteo Sverzut, Federico Filauri, Matteo Ceschiutti, Matteo dri e Massimiliano Benetton, dopo aver prevalso sulle rappresentative di Pordenone e Trieste ha dovuto cedere, per pochi punti, il trono regionale alla compagine del Monfalcone. Ben altra sorte è toccata alla formazione della pallatamburello, che ha partecipato alle finali nazionali studentesche, edizione 2005: Tommaso Dri, Nicolas Lozito, Matteo Grillo, Luca Cargnelli, Thomas Bottiglieri, Giovanni Fiorella, Francesco Fasano, Alessandro Zucco, Andrea Andriulo e Luca Ponte hanno nettamente superato la formazione del liceo scientifico Torricelli di Maniago per 13 a 9.

   In casa Malignani l'entusiasmo è alto per i risultati sportivi che testimoniano il reale coinvolgimento dei circa 2 mila allievi. <<Non a caso - ricorda il referente alle attività sportive, professor Matteo Mansi - che la stagione sportiva studentesca si sia chiusa con il Malignani al vertice dei campionati provinciali aggiudicandosi il titolo nel rugby, nella pallamano e nella corsa orientamento>>. Al secondo posto si sono fermate le compagini del tennistavolo e del nuoto, mentre la squadra di scacchi è balzata alle qualificazioni regionali. Una nota particolare va fatta a Sabina Borsoi, in odore di primato regionale nel mezzofondo femminile.
  A coronamento dell'ottima stagione sportiva i recenti successi delle squadre di volley e di basket del Malignani nel torneo delle cinque nazioni che si è disputato in Gran Bretagna, nell'isola di Wight, il 28 marzo. Dietro alle due squadre udinesi quelle del liceo Camus di Firminy (Francia), dell'istituto Stucom (Barcellona), della Rhide higtschool di Wight, dell'istituto svedese Filbornaskoll. In campo femminile, la compagine della pallavolo, composta da Martina Favot, Chiara Turello, Erica Fiorin, Gaia Turello, Debora Oro, Daniela Piani, Giulia Genuzio, Greta Zamaro ed Elisa Battello, Ha sfiorato il primo posto cedendo solo nel finale alle francesi del Camus.
   Ospite "speciale" della cerimonia di premiazione Massimo Giacomini.